Un altro argomento che suscita maggior interesse è il fatto che io sia stata una recensionista per Amazon . Purtroppo ho smesso da parecchi mesi questo progetto in quanto ormai non funzionava piu’ tanto bene come prima…
Vi spiego… Due anni fa’, attraverso altre blogger , ho scoperto che si poteva fare da recensionista ad aziende, attraverso Amazon .
Chi poteva partecipare ? All’inizio si rivolgevano principalmente blogger , ma successivamente , hanno iniziato a farlo anche persone che erano iscritte.
Era un buon modo per ricevere qualcosa…Praticamente si contattava le aziende che avevano prodotti in vendita su Amazon, si spiegava che eravamo recensioniste , gli si metteva il link del profilo e si chiedeva se volevano proporci qualche prodotto da recensire e si attendeva una risposta.
Se l’azienda ti rispondeva che andava bene , ti proponevano , attraverso link , dei prodotti  , e se a noi andavano bene , ci inviavano il codice promozionale gratuito o non superiore a 1 euro , per poterlo ordinare… Ovviamente prendevo solamente prodotti che mi potevano servire o che potevo regalare perche’ di cose inutili non sapevo cosa farmene…

Una volta ordinato e ricevuto il prodotto si recensiva su Amazon e si mandava la recensione al venditore…Purtroppo non è stata sempre una bella esperienza perche’ non tutti i venditori accettavano la vera recensione di quello che pensavi realmente del prodotto, insomma doveva essere sempre positiva…
Cosa mi è accaduto ? Io vedendo che un prodotto non funzionava , ho sempre scritto la mia reale impressione e questo sinceramente , alcune volte veniva segnalato ad Amazon per farla togliere , oppure mi facevano mettere cattiva recensione attraverso amici… Eh si’…

Da un anno poi, è entrato a far parte , come metodo di pagamento , anche paypal , che io sinceramente non ho mai tollerato , eppure era un metodo che molti recensori accettaro comunque…
In cosa consisteva?
Praticamente il prodotto veniva pagato a prezzo pieno e poi il venditore se era affidabile , ti risarciva il prezzo pieno o la meta’, attraverso paypal , una volta fatta la recensione…
Sta’ di fatto che questo metodo , l’ho sempre considerato una truffa , in quanto di fatto , molte persone rimasero fregate perche’ o non vennero risarcite oppure passando i soldi attraverso paypal , vennero bloccati in quanto una signora spiego (che le era successo il fatto) , che siamo noi a passare per negozianti , percependo denaro attraverso paypal abitualmente….
Sta’ di fatto che questo metodo di pagamento non è piu’ visto molto bene dai recensori , pero’ c’è comunque chi continua attraverso questo  , e quindi i negozianti continuano solamente attraverso paypal….
Questa è un po’ la sintesi di cio’ che avviene….
Oltre a questo perche’ non continuo? A parte che i prodotti proposti erano quasi sempre inutili , ultimamente , poi non funzionavano oppure smettevano di funzionare dopo qualche mese , quindi , ho detto basta…Meglio le collaborazioni con aziende serie e di qualita’!

4 Commenti on Recensionista Per Amazon , quello che c’è da sapere

  1. Fai bene a dire sempre una cosa funziona non funziona. Non possono sempre dare per scontato di avere una recensione positiva, se una persona non si trova bene è giusto dirlo in modo che ci si possa migliorare.
    Brava bell’articolo

  2. Io questo ho sempre apprezzato di te l’onestà nell opinione e pareri.nn serve dire ah si tutto bello…avresti perso faccia e credibilita sia tu che loro.Non cambiare mai

I Commenti sono chiusi.